Scrivo a me stessa, danzante.

Scrivo a me stessa. Chiudo gli occhi. Una mano accarezza una spalla e si tende verso l’alto, tirandosi, stiracchiandosi. Cade con tutto il peso verso giù. La fronte si tende sempre verso l’alto. Come a voler dire di voler uscire dal cerchio. Ma è circondata e ritorna sul suo piano. La mente intanto è solo … Leggi tutto Scrivo a me stessa, danzante.

Gli altri non sbagliano mai.

Io sono sempre stata una ragazza molto timida, ma proprio tantissimo, che piuttosto che parlare diventavo rossa in faccia, mi tenevo tutto dentro. Tutto si accumulava alla bocca dello stomaco. Tante cose addirittura neanche me ne accorgevo che non mi andavano bene. Penso a volte di fare tanti sbagli. Ho sempre pensato che tutti si … Leggi tutto Gli altri non sbagliano mai.